Eurolega, per Milano contro l'Olympiacos è una vittoria da play off

15 mar 2019
Eurolega, per Milano contro l'Olympiacos è una vittoria da play off - Sul tabellone c'è scritto 66-57 quando suona la sirena. Il sogno è vivissimo e bello colorato.
La miglior prova difensiva dell'anno e un monumentale Mike James regalano all'Armani una camera con vista sui play off. Tutto mentre il mini terremoto innescato dall'annuncio dell'uscita di Proli dal gruppo della moda viene in qualche modo ridimensionato dallo stesso Armani che conferma che Proli, comunque, resta nel basket. Sul parquet poi c'è una serata di basket, che l'Armani domina nel segno dell'indemoniato Mike James (alla fine saranno 27 punti e 6 assist) nonostante un secondo quarto praticamente non giocato , in cui la zona 2-3 dell'Olympiacos blocca tutti i movimenti della squadra di Pianigiani. Era scappata subito, Milano: 13-2 dopo 4 minuti e mezzo, travolgendo l'area greca con gli assalti degli esterni e blindando il canestro. Quando Spanoulis fa il suo ingresso in campo i suoi compagni hanno accumulato un 1 su 11 al tiro. A quel punto Papanikolau si sveglia, Printezis fa sue tutte le palle vaganti, e i padroni di casa sbattono contro una zona che Jerrells non legge e Nedovic e Nunnally prendono imbarcate da fuori. Spanoulis si ferma per via di una scavigliata, e la rimonta sul 23 pari di metà gara si chiude li. Tutto un altro film al rientro. Nedovic è sul pezzo, Micov torna a ispirare, Tarczewski  domina fisicamente la propria area. Ed è solo la cornice, il contorno a un Mike James versione main course. Segna, crea, spacca la partita: 12 punti del play in una terza frazione da  73% al tiro, passando la palla in modo sublime. Blatt ha briciole da Weber e Williams-Goss, che di James perdono le tracce in un amen. La magia  che chiude ogni discorso è da cortrometraggio: fallo di Papanikolau sul palleggio e James in volo si inventa un cucchiaio con fallo che è gioco da quattro. Per lui cori di MVP.  Brooks e Tarczewski mettono le ali al Forum. Sul tabellone c'è scritto 66-57 quando suona la sirena. Il sogno è vivissimo e bello colorato.