Eurolega: il Real fa 20 vittorie, ok anche Kaunas e Efes

15 mar 2019
Eurolega: il Real fa 20 vittorie, ok anche Kaunas e Efes - I blancos superano 100-75 il Khimki Mosca con 22 punti di Causeur.
La Zalgirio Arena ci crede ancora, Kaunas vince lo scontro diretto con il Bayern Monaco e si rilancia per l'ottavo posto, l'ultimo disponibile per andare ai play-off. Grande momento di forma per i lituani, al terzo risultato utile nelle ultime quattro gare mentre è un momentaccio per i bavaresi, 4 KO in 5 uscite. La partita rimane in equilibrio solo nel primo periodo poi lo Zalgiris viene fuori con le giocate di Brandon Davies e le triple di Grigonis e Westermann.
Solo alla fine il Bayern prova a rientrare e arriva fino al -5 ma ormai è troppo tardi. Kaunas vince 85-79 e manda cinque giocatori in doppia cifra.

Chi invece inguaia la propria corsa alla post-season è il Maccabi Tel Aviv. L'Efes sbanca il parquet israeliano e centra l'ottava vittoria consecutiva in trasferta consolidando così la quarta piazza in classifica. Maccabi parte meglio nel primo tempo ma i turchi non stanno a guardare, rimontano e all'intervallo sono già avanti prima di chiudere 79-71. 15 punti per Micic, migliore dell'Efes, con Larkin, Moerman e Beaubois a fare da contorno con 13.

Il Real Madrid, invece, fa cifra tonda e si porta a casa il successo numero 20 in questa stagione di Eurolega. Per i blancos, con la vittoria sul campo del Khmiki Mosca, anche la matematica certezza di avere il fattore campo nei play-off. La squadra di Laso controlla per tutto il match e alla fine chiude in tripla cifra. 100-75 il punteggio finale con 22 punti + 4 rimbalzi di uno straripante Fabien Causeur.

AC