Logo San Marino RTV

Il Basket sammarinese riparte dai giovani

I ragazzi delle categorie che vanno dagli esordienti all'U18 si allenano al campo esterno di Fonte dell'Ovo.

26 mag 2020
nel servizio Damiano Battistini
nel servizio Damiano Battistini

Per poter davvero parlare di basket ci vorrà ancora un po', intanto però la pallacanestro sammarinese è tornata ad allenarsi. Al campetto esterno di Fonte dell'Ovo e coi soli ragazzi delle giovanili, dagli Esordienti agli U18. Per ora niente contatto, solo esercizi individuali in gruppi di massimo sei atleti. "Ci sembrava giusto rimettere in moto un movimento fermo da tanto tempo - dice il presidente della FederBasket Damiano Battistini - soprattutto riguardo ai giovani, che erano chiusi in casa. Naturalmente, appena avremo l'ok per allenarci collettivamente proveremo a fare dei tornei interni. Qualche manifestazione inventata lì per lì, magari anche con società limitrofe, per riprendere l'attività ed essere pronti per i campionati. Dopo l'estate, da fine agosto o settembre, riprenderemo anche con i senior, se ci sarà l'ok all'attività collettiva".


Il vero dilemma però riguarda il ritorno alle partite, visto che al momento, nella palla a spicchi, tutto tace. "Tutti i nostri appuntamenti dell'estate sono stati cancellati, così come i campionati ordinari - prosegue Battistini -  e purtroppo non sappiamo nemmeno quando si riprenderà. Le voci non sono rassicuranti, qualcuno dice ottobre, qualcuno novembre, altri addirittura a gennaio. Attendiamo fiduciosi, perché un eventuale slittamento al 2021 creerebbe non pochi problemi".

Sentiamo Damiano Battistini