Logo San Marino RTV

L'Efes vince a Belgrado, il Valencia aggancia Milano

1 feb 2020
L'Efes vince a Belgrado, il Valencia aggancia Milano

Ci si attendeva la risposta dell'Efes, dopo le vittorie di Real, Cska e Barcellona e la risposta della capolista è puntualmente arrivata. Settima vittoria consecutiva per il quintetto di Ataman che va a vincere sul parquet della Stella Rossa e mantiene 4 punti di vantaggio sulle inseguitrici. Emozioni forti alla Stark Arena per il tributo a Kobe Bryant poi la squadra turca comincia con un parziale di 11 a 0 e di fatto non c'è mai partita. Il monologo turco prosegue con Singleton prima e Larkin poi e l'Efes va al riposo sul 51 a 30. Il copione non cambia nemmeno nella ripresa, La capolista mantiene sempre un margine di vantaggio più che rassicurante e solo nel finale, la Stella Rossa ha un impennata d'orgoglio che la porta a - 6 ma non basta. L'Efes vince per 85 a 78 e conquista la diciannovesima vittoria in 22 giornate. 

Molto più equlibrata la sfida tra Valencia e Panathinaikos. Padroni di casa sempre avanti nel punteggio ma ospiti capaci di rimanere aggrappati alla partita. Gli spagnoli allungano nei minuti finali del terzo periodo, fino a raggiungere un vantaggio massimo di 16 punti.  L'ultimo quarto però, è tutto di marca ospite. La rimonta del Panathinaikos si completa a tre minuti dalla fine, quando il punteggio dice 82 pari. Il finale è a dir poco esaltante, con la splendida penetrazione di Abalde che riporta il Valencia a + 5.   La guardia spagnola si ripete a 10 secondi dalla sirena e regala ai suoi, una vittoria che vale l'ottavo posto in classifica, a pari punti con Milano.