Logo San Marino RTV

Milano non perde mai in casa, 92-88 sul Maccabi Tel Aviv

I ragazzi di coach Messina mantengono l'imbattibilità casalinga e resistono in vetta alla classifica, in attesa delle altre partite. A far pendere l'ago della bilancia in favore dell'Olimpia sono Luis Scola e Sergio Rodriguez.

di Alessandro Ciacci
20 nov 2019
Milano non perde mai in casa, 92-88 sul Maccabi Tel Aviv

Al Forum non si passa. L'Olimpia Milano supera il Maccabi Tel Aviv, mantiene l'imbattibilità casalinga in Eurolega e resta in vetta alla classifica in coabitazione con l'Efes Istanbul. Settima vittoria in Europa per l'Olimpia, a fronte di sole due sconfitte. Gran merito di questo risultato va a due leggende moderne del basket: Luis Scola e Sergio Rodriguez. Nel 92-88 finale l'argentino è il top scorer con 20 punti mentre il play-maker spagnolo segue con 18, oltre a collezionare 11 assist che gli valgono l'ennesima doppia-doppia della sua straordinaria carriera.

Di fronte c'era un avversario complicato, il Maccabi capace di conquistare 6 vittorie consecutive – con le ultime due sopra il centello -. Milano però gioca di collettivo, buona difesa e attacco fluido. Tanto che i 92 punti realizzati sono la miglior prestazione offensiva fornita in Eurolega. L'Olimpia rimane sempre, costantemente, avanti anche se gli israeliani non mollano mai la presa anche grazie a Scottie Wilbekin, autore di 25 punti e di una prova sontuosa. Ma non basta, la bomba finale di Rodriguez mette il sigillo definitivo. Con due giocatori così, Milano e coach Messina possono e devono continuare a sognare.