Logo San Marino RTV

Riparte la Nba

29 lug 2020
Riparte la Nba

Questa notte ripartirà la stagione NBA più triste e anomala della storia nella bolla di Orlando con ventidue squadre anziché trenta. Nella prima storica partita della riapertura post covid 19 si affronteranno gli Utah Jazz contro i New Orleans Pelicans dove milita l'italiano Niccolò Melli. Le ventidue squadre scelte per terminare la stagione sono quelle generalmente ma non totalmente messe meglio in classifica. Generalmente perchè sono le squadre messe meglio per arrivare ai play off, perchè essendo la NBA divisa in Conference, non sempre le due cose coincidono perfettamente. Alcuni giocatori NBA sono stati pizzicati mentre eludevano il lockdown, ma il problema sembra momentaneamente risolto. Non è passato inosservato nemmeno il caso George Floyd, saranno infatti settantacinque giocatori NBA su duecentoquarantasei ad indossare una maglietta antirazzista, chi con la scritta “Uguaglianza” chi con la scritta “Giustizia”. Si giocheranno tutte le partite rimanenti della stagione regolare su tre campi fino al 14 agosto, poi dal 17 inizieranno i play off. Nonostante i Milwaukee Bucks grazie principalmente al loro leader Giannis Antetokounmpo abbiano dominato fino ad oggi la stagione regolare, i favoriti per la vittoria finale secondo le agenzie di scommesse sono i Los Angeles Lakers del precedente dominatore LeBron James, che sembra riluttante a cedere il trono a Giannis. I due potrebbero scontrarsi in finale nel più romantico dei copioni. Mancherà ovviamente il calore del pubblico, ma chi ama il basket e la NBA potrà tifare da casa; per questa volta andrà così.

Andrea Renzi