Logo San Marino RTV

VL Pesaro, Chapman si presenta: "Sono un giocatore versatile, Perego mi ha chiesto di dare una mano in difesa"

Il centro arriva dai tedeschi del Rasta Vechta, coi quali ha eliminato il Bamberg del suo attuale coach ai quarti di finale.

6 ott 2019
Clint ChapmanClint Chapman
Clint Chapman

Domenica di riposo per la VL Pesaro che ieri ha presentato il suo nuovo centro titolare, l'americano classe '89 Clint Chapman. "Quella di venire a Pesaro è stata una scelta semplice per tante ragioni - spiega l'ex Rasta Vechta - l'Italia ha uno dei campionati più importanti d'Europa ed è un Paese nel quale ho sempre sperato di vivere e giocare, in più sono in un grande club e in una grande città. Io sono quello che in inglese viene definito uno stretch four: tra le mie abilità ci sono il pick&pop e il pick&dive, so essere pericoloso sia da fuori che da dentro l'area. Per il momento, il coach mi ha chiesto di dare una mano soprattutto dietro con pick&roll difensivi, rimbalzi e stoppate. Sia io che il coach eravamo in Germania l'anno scorso e il fatto di conoscerci già è importante. Purtroppo ai playoff la mia squadra ha eliminato la sua, ma su questo - dice ridendo - penso possa dirvi di più lui".