Logo San Marino RTV

Spettacolo Cremona, VL Pesaro ko 122-106 in casa

16 dic 2018
Il coach Galli con la squadraSpettacolo Cremona, VL Pesaro ko 122-106 in casa
Spettacolo Cremona, VL Pesaro ko 122-106 in casa - Non bastano i soliti Mockevicius, Blackmon e McCree: i lombardi scappano subito a suon di triple e s...
È l'Adriatic Arena ma sembra l'NBA, con VL Pesaro e Cremona che lasciano perdere la difesa e se le suonano all'americana. Purtroppo per Galli la parte di Golden State va ai lombardi, che scappano a suon di triple, s'impongono 122-106 e si confermano terzi in classifica. Classifica corta e che ancora non preoccupa Pesaro, che dista due lunghezze sia dai playoff che dal quintetto di ultime.

L'allarme viene dalla difesa: 122 punti vuol dire 30,5 incassati a quarto, in teoria. In pratica, la VL ne ha sempre concessi almeno 28. In casa è una specie di tragedia, ed essere arrivati in tripla cifra pure in attacco è una misera consolazione. Consolano anche le solite prove monstre dei tre fenomeni: Mockevicius è all'ennesima doppia doppia con 27 punti, 11 rimbalzi e 38 di valutazione, poi ce ne sono altri 27 di Blackmon e 30 di McCree. Purtroppo sono i soli biancorossi in doppia cifra, mentre Cremona, pur non raggiungendo quei picchi, ne ha 7. Le altre statistiche che spiegano l'assolo ospite riguardano le triple (5/19 contro 20/40) e i punti dalla panchina, 5 contro 50. 24 dei quali segnati da Demps, top scorer dei suoi con un punto in più di Crawford.

La Vanoli scappa già nei primi 3', rispondendo al canestro rompighiaccio di Mockevicius con un 12-0 frutto degli 8 di Ruzzier e del dominio a rimbalzo. La VL trova a sua volta un paio di parzialoni – 12-0 e 10-0 – ma oltre al -2 firmato da Murray al 6° non va. Avanti di 13 al 20°, nel terzo Cremona vola anche sul +25 e da lì in poi è spettacolo fine a se stesso.

RM