Logo San Marino RTV

VL Pesaro, è caccia al coach. La Legabasket ha proposto la A a Verona

L'unico contatto confermato è quello con Buscaglia, che però ha detto no. La Scaligera ha tempo fino al 25 giugno per iscriversi alla massima serie.

21 giu 2020

Confermatasi in Serie A, per la VL Pesaro è tempo di rifondarsi per tornare ad essere una squadra da Serie A, cosa non riuscita nella passata stagione. Il covid ha azzerato tutto e concesso una possibilità di redenzione imponderabile a gennaio, quando la società si era già rassegnata a pensare all'A2. Ora c'è da fare tesoro degli errori della scorsa estate, nella quale il pasticcio-Blair fu solo la punta dell'iceberg: pacchetto di americani inadeguato, assenza di un vero e proprio pivot, roster fatto di giovani promettenti, giovani meno promettenti e zero elementi d'esperienza, concatenazione di infortuni da far gridare alla macumba e, soprattutto, scelta dei coach sbagliata in toto. E se partire con l'esordiente Perego – poi rivelatosi troppo acerbo – poteva essere un azzardo sulla carta percorribile, il subentro di un Sacco pronto all'uso, ma da troppo fuori dal giro, sapeva di resa anticipata. Per l'anno che verrà quello del coach è un tassello da non sbagliare e così la VL si era subito fatta avanti per Maurizio Buscaglia, che però ha declinato l'offerta. Quello con l'ex Trento è stato l'unico contatto confermato dalla dirigenza, che si sta leggendo accostata a qualunque allenatore sul mercato. In primis Moretti e Ramagli, ma anche Markovski, lo stesso Sacco e l'illustre ex Petrovic, ora CT del Brasile. Per ora solo nomi in circolo per quello che è un ruolo tanto cruciale da non ammettere altri abbagli totali. Si muove Pesaro e nel frattempo si muove anche la Legabasket, che incassato il forfait di Pistoia – e nella speranza che Cremona e Roma si confermino anche il 31 luglio – ha proposto a Verona di diventare il 18° club di Serie A. La Scaligera ha tempo fino al 25 giugno per presentare i documenti per l'iscrizione e non le resta che fare la conta degli sponsor da far aderire alla causa: se il budget a disposizione sarà adeguato, sarà ripescaggio.