Logo San Marino RTV

Alla Giana Erminio basta il pari

16 mag 2017
Alla Giana Erminio basta il pari
La Giana Erminio fa quel pari che basta a saltar l'ostacolo Viterbese e continuare a sognare. Gorgonzola ghiacciato in avvio: Jefferson ruba palla e infila lo 0-1 del terrore. Dal punto di non ritorno però i padroni di casa riemergono in un attimo con lo sfondamento di Augello che va sul fondo e la mette: Celiento anticipa anche il suo portiere e l'1-1 è servito. Partita bellissima e da tripla. Punzione di Pinardi alta da una parte e invece di là Battista entra in area, Viotti piazzato non va in terra. Neglia in area ancora l'ottimo Viotti come prima, più di prima. Prima dell'intervallo la Giana va vicina e fa fare a Iannarilli due cose mostruose. Bruno dal limite, primo miracolo del portiere viterbese. Marotta spara da 30 metri, secondo miracolo del numero uno laziale. Ripresa: Chiarello incrocia e trova l'angolino dell'estasi. Ma non della tranquillità perchè Dierna di testa stacca nel traffico e riporta i suoi a galleggiare e a credere al colpaccio. Ad un altro gol in verità va più vicino il Gorgonzola. Bruno si infila, Dierna lo aiuta ad andare giù. E' il rigore della pace, ma lo specialista Pinardi timbra il palo. Così prima del game over la Viterbese ha ancora vita. Jallow prova, Viotti blocca e chiude un pomeriggio di emozioni e di storico secondo turno.