Logo San Marino RTV

Arzignano - Piacenza 0-0

Nessun gol al Menti di Vicenza tra il neo promosso Arzignano ed il Piacenza che lo scorso anno, andò per due volte ad un passo dalla promozione in serie B

25 ago 2019
SRV_ARZIGNANO_-_PIACENZA_25082019
SRV_ARZIGNANO_-_PIACENZA_25082019

Caldo torrido al Menti per la prima in assoluto tra i professionisti dell'Arzignano che ospita il quotato Piacenza. Colombo si affida alla coppia offensiva, formata da Rocco e Cais, Franzini risponde con un tandem di grande esperienza, Cacia e Paponi. Primo tempo povero di occasioni da gol, partita giocata sotto ritmo anche se i padroni di casa sono apparsi più intraprendenti. La prima vera opportunità capita al Piacenza. Minuto 27, conclusione da centro area di Nicco, bloccata da Tosi   La reazione dei padroni di casa con Pattarello, sinistro che non inquadra la porta avversaria. Sul finire di tempo ci prova anche Maldonado, conclusione fuori dalla porta difesa da Del Favero. La ripresa si apre con una grande occasione per l'Arzignano, Perretta salta Nannini e serve al centro Per Cais che da ottima posizione, si divora il vantaggio. Dalla parte opposta, Nicco sul primo palo, Tosi risponde con un intervento prodigioso che salva porta e risultato. Meglio il Piacenza nella ripresa e al minuto 65, rete annullata a Paponi per una carica irregolare ai danni del portiere Tosi.  A tre minuti dal termine, la più grande opportunita per la formazione emiliana. Sul cross di Sestu, tocco con il braccio di un difensore dell'Arzignano. Per il direttore di gara, non ci sono dubbi, calcio di rigore. Alla battuta si presenta Paponi ma Tosi respinge ed il risultato resta invariato. Al Menti finisce 0 a 0, primo storico punto tra i professionisti per l' Arzignano mentre il Piacenza mastica amaro per aver fallito il penalty della vittoria.

Palmiro Faetanini