Logo San Marino RTV

Calcioscommesse:chiuso processo, giudici in camera consiglio

16 ago 2013
Calcioscommesse:chiuso processo, giudici in camera consiglio
Calcioscommesse:chiuso processo, giudici in camera consiglio
Si è chiusa la fase dibattimentale del processo d'appello al Calcioscommesse sul filone d'inchiesta cremonese e relativo alle presunte combine di Lazio-Genoa e Lecce-Lazio -del maggio 2011-. La Corte di Giustizia federale si è chiusa ora in camera di consiglio per valutare i ricorsi presentati dalla Lazio -ammenda di 40mila euro-, dai calciatori Stefano Mauri -6 mesi di squalifica-, Stefano Ferrario -6 mesi di squalifica- e Mario Cassano -4 mesi di squalifica- e quelli del Procuratore Federale Stefano Palazzi contro il proscioglimento del Genoa e dei calciatori Benassi, Milanetto e Rosati;incongruità delle sanzioni inflitte nei confronti di Lazio e Lecce e di Ferrario e Mauri. Il dispositivo della sentenza sarà emesso in ''tempi ragionevolmente brevi'', assicura il presidente della Corte, Gerardo Mastrandrea.
Probabilmente già in serata o al massimo domani mattina.