Logo San Marino RTV

Cesena, ecco Viali: domenica debutta a Piacenza

L'ex Novara l'ha spuntata su Cevoli: decisivo il parere di Pelliccioni, che rivendica la paternità della scelta.

di Riccardo Marchetti
30 gen 2020
Nel servizio le parole di Alfio Pelliccioni, direttore sportivo del Cesena
Nel servizio le parole di Alfio Pelliccioni, direttore sportivo del Cesena

Dal primo dicembre ad oggi il Cesena conta una vittoria in 7 partite, 4 sconfitte – di cui due con 4 gol incassati – -8 di differenza reti e un misero +2 sui playout. Risultato: fuori Modesto e dentro Viali, che da qui a giugno – quando scadrà il suo contratto – dovrà riportare i bianconeri in quella zona tranquilla che era l'obiettivo di inizio stagione. L'ex tecnico di Novara e Sudtirol - che come vice avrà l'ex San Marino Filippo Medri – l'ha spuntata al fotofinish sul sammarinese Roberto Cevoli: decisivo il parere del ds Pelliccioni, che rivendica la scelta e allontana le voci di un endorsement esterno. L'esordio non sarà dei più semplici, visto che domenica si va a Piacenza: con Modesto saluta anche il dogma del 3-4-3, che dovrebbe essere sostituito dal 4-3-2-1. Intanto il Cesena ha in mano l'accordo con l'attaccante classe '99 De Paoli, di proprietà del Rieti: nella peggiore delle ipotesi arriverà a luglio, i bianconeri però lo vorrebbero subito e offrono ai laziali il prestito di Cortesi più soldi.


Nel servizio le parole di Alfio Pelliccioni, direttore sportivo del Cesena.