Logo San Marino RTV

Cesena - Varese 1-0

27 ago 2013
Cesena Varese
Cesena Varese
Il colpetto arriva su autorete e non è una vergogna. Anzi. E' la forza di una squadra trasformata da un intervallo nel quale saranno tremati i muri dello spogliatoio ai quali i bianconeri hanno appesa incertezze e imbarazzi di una prima parte decisamente targata Varese. Fatica il Cesena a trovare la profondità, a sfondare sulle fasce dove il solo D'Alessandro prova a far qualcosa sulla sinistra mentre di là non c'è traccia di un Nadarevic pallido parente di quel che si spera sarà. L'ingresso di Defrel cambia il Cesena, i bianconeri alzano testa e baricentro e la ripresa è quasi un'altra partita.
Il gol fosse ancora attiva la Gialappas sarebbe un gollonzo, ma poco importa. Sblocca una serata partita non bene e di lì in poi è dominio totale e addio bel Varese del primo tempo. Tutto in bilico teoricamente fino alla fine, ma Tabanelli come fa a non chiuderla di lì. Prima della partita la firma di Cascione che da oggi si allena col Cesena.

Roberto Chiesa