Logo San Marino RTV

Cesena: il no dell'agenzia delle entrate

19 giu 2018
Cesena: il no dell'agenzia delle entrate
La risposta che la società romagnola attendeva dall'Agenzia delle Entrate è arrivata e il piano che prevedeva la riduzione del debito da 32 a 20 milioni nei confronti dell'Erario, è stato rifiutato.

Era la condizione necessaria per salvare la società presso il tribunale fallimentare di Forlì e per iscriversi al prossimo campionato. Convocato un CDA straordinario per valutare se ci sono i presupposti per un ricorso.
Ora una delle strade, la peggiore, che si apre per il Cesena è lo spettro del fallimento, con la mancata iscrizione al prossimo campionato di serie B“