Logo San Marino RTV

Champions, esame di maturità per Inter e Napoli

28 nov 2018
AllenamentiChampions, esame di maturità per Inter e Napoli
Champions, esame di maturità per Inter e Napoli - Chi ha giocato al vecchio <strong>Wembley </strong>dice che questo non è la stessa cosa. Ma la stori...
Chi ha giocato al vecchio Wembley dice che questo non è la stessa cosa. Ma la storia si fa anche qui, anzi adesso soprattutto qui. Tocca all'Inter che contro il Tottenham ha 2 risultati su 3, e questo ipotetico vantaggio è proprio quello di cui non vuole sentir parlare Spalletti.

Non ci sono squalificati tra i nerazzurri che devono rinunciare al solo Vrsaljkoe che si disporranno in campo con 4-2-3-1. Politano, Nainggolan, Perisic a supporto di Maurito Icardi. Lato Londra spauracchio Harry Kane, pericolo numero uno degli Spurs. Con il Barcellona che già stasera può chiudere il discorso primo porto, altrettanto può fare l'Inter col secondo. Pass che arriverebbe nel caso con una giornata di anticipo.

Situazione molto più complicata al limite dell'indecifrabile quella che riguarda il Napoli. Tutto è ancora possibile in un girone che gli azzurri guidano a 6 col Liverpool, ma con PSG e Stella Rossa a 4 vai a capire come finirà. Ci sono proprio i serbi al San Paolo, la partita è da vincere. Per Ancelotti, reduce dalla imprevista frenata contro il Chievo, deve essere un'altra storia. 4-4-2, ad Insigne e Mertens licenza di uccidere.