Logo San Marino RTV

Champions League: Ibra sfida Mourinho, il Real prepara la vendetta

2 apr 2014
Champions League: Ibra sfida Mourinho, il Real prepara la vendetta
Champions League: Ibra sfida Mourinho, il Real prepara la vendetta
Torna a spirare l'aria di Champions ed Europa League. In attesa di conoscere l'esito della sfida dell'unica italiana ancora in gioco in Europa – pur nella manifestazione minore – prosegue l'avvicinamento alla finale di Champions.. Ieri l'andata di due sfide dei quarti di finale, entrambe terminate 1-1. Le immagini della zona mista di Barcellona – Atletico Madrid tradiscono il sorriso a 32 denti di Simeone e dei Colchoneros, i materassai che con la sassata di Diego hanno rovinato i sogni blaugrana. Identico punteggio all'Old Trafford tra il Manchester United di Moyes – passato pure in vantaggio con la zuccata del futuro interista Nemanja Vidic – e i campioni in carica del Bayern Monaco, che hanno pareggiato con Bastian Schweinsteiger, poi espulso.
Questa sera si gioca ancora in Spagna, con il Real Madrid in attesa del Borussia Dortmund di Klopp, che l'anno scorso ha eliminato proprio le Merengues in semifinale. Ancelotti si affiderà al tridente stellare Bale – Benzema – Ronaldo, quest'ultimo addirittura fischiato dal proprio pubblico nel derby con il Rayo per non aver servito a Morata un gol certo. Il che la dice lunga sulle pretese del pubblico madridista, a caccia della decima Champions League della gloriosa storia della Casa Blanca. Vuole invece la sua prima Coppa dalle grandi orecchie il PSG di Blanc e soprattutto di Ibra, che ritrova stasera l'amico Josè Mourinho, di par suo a caccia dell'ottava semifinale personale: mai nessuno ci è riuscito finora. Grande assente della sfida multimiliardaria sarà Samuel Eto'o che all'ultima vittoria in Champions dello Special One ha contribuito eccome.

LP