Logo San Marino RTV

Clamoroso a Chiavari: Entella - Lumezzane 4-5

26 gen 2014
Clamoroso a Chiavari: Entella - Lumezzane 4-5
Clamoroso a Chiavari: Entella - Lumezzane 4-5
Imbattuta da diciotto partite, miglior difesa d'Italia e porta inviolata da 6 turni. La presentazione della Virtus Entella è ingombrante, tanto sulla carta quanta in campo: dopo appena quattro minuti – infatti – Michele Troiano (ex Modena) porta avanti i liguri dal dischetto con il suo primo gol stagionale.
Avvio in salita a dir poco per il Lumezzane, che negli ultimi turni ha dato segnali di ripresa. Il banco di prova è però durissimo, ancor più quando al 6' Mattia Marchi griffa il suo quinto gol stagionale, andando a segno per la terza domenica consecutiva.
Gongola Luca Prina, che vede la 12° vittoria in campionato. Numero dodici che si rivolta ai liguri: a insinuare il dubbio di una partita ancor tutta da decidere è Caleb Ekuban, che proprio al 12' segna il suo secondo gol in campionato, il primo con la maglia del Lume dopo il trasferimento dal Sudtirol.
L'ingresso negli spogliatoi sul minimo vantaggio casalingo, non lascia presagire il finimondo che verrà. Già perchè al 53' l'Entella era a +7, con le notizie che arrivavano da Bolzano. Di lì a due minuti va a segno così Giuseppe Russo, che riporta in corsa il Lumezzane.
L'Entella si disunisce e per la prima volta mostra il suo lato umano: Ernesto Torregrossa, sempre più capocannoniere, gela il Comunale portando avanti i lombardi con il suo dodicesimo gol in diciotto partite.
Le parti si invertono e a girare a mille – ora – è la squadra ospite di Marcolino, che dilaga al 70' con la prima doppietta tra i professionisti di Ekuban: il talento classe '94 di scuola Chievo batte Paroni per la quarta volta in partita.
Ma mai dire mai con l'Entella. Luca Prina pesca dalla panchina gli elisir di lunga vita: Guazzo mette in porta Moreo che all'83' va a segno per la seconda partita consecutiva, ma la foga dura poco.
Il Lumezzane infatti allunga ancora con il primo pesantissimo centro in campionato di Mattia Monticone, difensore centrale classe '94, che piazza il gol da tre punti.
Già perchè l'Entella, ancora, aveva trovato il modo di riaprirla con il primo – attesissimo – gol in Liguria di Adrian Ricchiuti, alla sua terza presenza dopo il grave infortunio.
Cade dopo 18 turni la Virtus Entella di Prina, che non è nemmeno più la difesa meno battuta d'Italia. Ma l'unico primato che interessa a Chiavari è quello in classifica, per nulla scalfito da questo rocambolesco 5-4.

LP