Logo San Marino RTV

Covisoc: Martina e Lanciano fuori, Rimini e Pavia quasi

11 lug 2016
Rimini calcioCovisoc: Martina e Lanciano fuori, Rimini e Pavia quasi
Covisoc: Martina e Lanciano fuori, Rimini e Pavia quasi - I tagliatori di teste della Covisoc cominciano l'ennesima estate calda a caccia di requisiti e garan...
Faldoni sul tavolo. I tagliatori di teste della Covisoc cominciano l'ennesima estate calda a caccia di requisiti e garanzie per vistare le richieste di iscrizione. Oggi tocca ai club di Lega Pro, domani alla serie B. La C soffre di mal di pancia sempre più diffusi e andiamo per ordine. Le squadre erano teoricamente 54 e il format prevede di tornare a 60. Teoricamente perchè due hanno già alzato bandiera bianca. Sono il Lanciano che, retrocesso dalla Serie B, non ha presentato alcun documento a suffragare la richiesta di iscrizione e il Martina che invece nemmeno si è iscritto. Ora i casi più critici sono rappresentati dal Rimini, alla disperata ricerca di fondi e garanzie e il Pavia che ha perfezionato il cambio di proprietà, ma non è certo di star nei tempi per corredare e completare le pratiche accessorie. Sulla graticola anche Casertana e Paganese. Balla un maxi ripescaggio che potrebbe interessare fino a 19 squadre. Priorità tra le aventi diritto per le retrocesse sul campo e cioè Cuneo, Lupa e Melfi e Albinoleffe e poi comincerà il balletto post play off di serie D. Fano, Fondi, Forlì, Olbia e Lecco in pole. I bocciati hanno tempo fino al 17 luglio per presentare ricorso, il 18 la Figc deciderà e il Consiglio Federali annuncerà i ripescaggi il giorno 4 agosto.