Logo San Marino RTV

In attesa dell'allenatore, il San Marino crolla a Crema

4 mar 2019
San Marino-CremaIn attesa dell'allenatore, il San Marino crolla a Crema
In attesa dell'allenatore, il San Marino crolla a Crema - Finisce in disfatta la prima di Jidayi, che sarà anche l'ultima: tra oggi e domani Mancini potrebbe...
La prima post Muccioli cancella al San Marino anche la certezza della solidità. Il 3-0 per il Crema vale il peggior passivo stagionale dei Titani, sin qui bucati tre volte solo dal Mezzolara e ko con scarto plurimo solo con l'Axys. Sarebbe ingiusto però dar la colpa a Jidayi, perché al netto dei gol presi la retroguardia dava segni di cedimento già da un po'. Male soprattutto Pozzi, che quando Ganci riceve da Ferrari e anticipa Guarino si fa nebbia e gli regala il vantaggio. È però tutto il reparto ad essere in bambola: nei tanti buchi sguazzano anche Porcino – sul cross di Giosu – e Pagano, entrambi liberi di divorarselo. Tra le due occasioni c'è lo strappo di Gasperi, che fa quel che vuole di Scietti e imbecca: Spadafora non arriva, Matei spazza male e Gasperoni ribadisce peggio. Poi lo show di Pagano, che parte dalla sinistra, affetta chiunque e fa 15 in campionato mettendola all'incrocio, dopo il muro iniziale di Guarino. Dopo il riposo, Pozzi s'oppone al tentativo di Scietti – pescato dalla combinazione Radrezza-Porcino – mentre Marenco rimpalla prima Gasperi e poi Cannoni. Gli interventi dell'estremo di casa sono da ordinaria amministrazione, ma a farle sembrare fenomenate è un'altra topica di Pozzi: D'Appolonia se lo vede uscire a kamikaze sulla trequarti, lo salta facile e va da Ferrari, che se la aggiusta su Mingucci e chiude la partita. Radrezza prova il poker dalla distanza – Pozzi para e Scietti gliela restituisce – e ci riprova triangolando con D'Appolonia: Pozzi è di nuovo pessimo e concede il tap in a Pagano, che non fosse fuorigioco farebbe doppietta. Al San Marino non resta che un'altra cavalcata in solitaria di Gasperi, il cui tentativo d'imbucare si ferma sui guanti di un Marenco allergico al bloccare, ma comunque efficace.

RM