Logo San Marino RTV

De Rossi col Boca, già in campo con i compagni

26 lug 2019
@bocajrs
@bocajrs

Daniele de Rossi a Buenos Aires ha bruciato ieri le tappe nella sua prima giornata da calciatore del Boca Juniors esibendosi, nonostante il lungo viaggio notturno in aereo, in una partitella pomeridiana, sette contro sette, con i compagni che non avevano partecipato alla partita in Brasile per gli ottavi della Coppa Libertadores, vinta dai gialloblu 'xeneizes' contro l'Athletico Paranaense. Bagno di folla all'aeroporto della capitale argentina, visite mediche di routine, passeggiata nel complesso della Bombonera con il segretario generale Christian Gribaudo e il direttore tecnico ed amico, Nicolás Burdisso, familiarizzazione con una Coppa Libertadores sollevata in aria con le sue mani, un primo leggero allenamento e poi, alla fine, quello che 'Capitan futuro' ama di più: una partitella di calcio. Indossando una maglietta verde e pantaloncini corti - l'unico fra tutti a sfidare l'inverno australe - ha partecipato al match di sette contro sette insieme a Tevez e Villa. Molto attivo negli scambi sul terreno ridotto, riferisce il quotidiano sportivo Olé, lo si è visto efficace nell'opera di interdizione. Tanto che in una giocata ha mandato a terra Eduardo Salvio, a cui ha chiesto immediatamente scusa.