Logo San Marino RTV

Delta Porto Tolle-Forlì 3-2

1 giu 2014
Delta Porto Tolle-Forlì 3-2Delta Porto Tolle-Forlì 3-2
Delta Porto Tolle-Forlì 3-2 - Alla faccia delle finali bloccate sul Delta ci sono 5 gol, un palo e un altro paio di occasioni. Fav...
Alla faccia delle finali bloccate sul Delta ci sono 5 gol, un palo e un altro paio di occasioni. Favaretto la vince verso sera, Rossi può rimediarla domenica prossima. Non specula sul doppio confronto e la gioca il Forlì come da DNA, ma gli inserimenti del Delta fanno malissimo. Sono appena 4 minuti e ci siamo già dentro. Pettarin si infila nella difesa schierata e batte Tonti.
Di la' e' il settimo quando. Boron sfonda, viene aiutato a cadere e l'unico a capire che pilatescamente non sarebbe ne' rigore ne' simulazione e' Bernacci che arma Melandri. E' il gol del momentaneo pari nel pomeriggio di color che son sospesi. Ma la terza linea del Forlì soffre gli inserimenti da dietro, Petras terzo tempo alla Lebron, grattatina salvifica del palo. Ma 5 minuti dopo Longobardi va in fondo e taglia, Petras stavolta di piede riporta avanti il Porto. I rischi sulle incursioni sono sempre alti, Baldrocco si gira e Fantini salva tutto mente prima dell'intervallo i 200 arrivati da Forlì vogliono il rigore sulla spaccata di Bernacci ma non è così. Ripresa incoraggiante per il Forlì, Cejas prova da fuori e poi Bernacci lascia a Docente e il rientrante bomber si concede e per poco non la trova da posizione impossibile. La trova Drudi dimenticato proprio davanti alla sua porta, quella che aveva battezzato anche in campionato. Cambia l'inerzia, pare. Melandri pescato tutto solo esalta l'esperienza di Cano che praticamente segna un gol. Praticamente a campo invertito ne segna uno anche Fantini che mura alla disperata. All'ora dell'aperitivo con le zanzare che preparano il loro fiero e lauto pasto Gomes stappa il prosecco passeggiando fino alla gloria con il pallone tra i piedi. E' il minuto 90. Ce ne sono altrettanti per rimediare.

Roberto Chiesa

LE INTERVISTE