Logo San Marino RTV

Doppio Cesaretti: il Santarcangelo fa festa

6 apr 2017
Christian Cesaretti
Christian Cesaretti
Non sarà matematica, ma è già festa: Santarcangelo si appresta a celebrare la sua sesta salvezza consecutiva da quanto per la prima volta, nel 2011-12, si affacciò al calcio professionistico. Più forte della penalizzazione, la programmazione di una società che una volta di più si conferma oasi felice per talenti giovani e meno giovani, nonché per promettenti allenatori: Christian Cesaretti e Michele Marcolini gli ultimi due beneficiari dell'ambiente ideale in quel di Santarcangelo.

Tre gol in cinque giorni per l'attaccante, che ha segnato il suo record stagionale di marcature – otto finora – compresa la doppietta che vale il successo ai danni del Südtirol, capace di pareggiare con Gliozzi su dubbio rigore, prima del suicidio sportivo di Bassoli che manda in porta Cesaretti.

I tirolesi, invischiati fino al collo nella lotta per non retrocedere, spingono sull'acceleratore, rendendosi pericolosi specie nel finale tanto con Ricciardi, quanto con Di Nunzio dal limite.

A far le spese della situazione tesa, sponda ospite, è Colombo – allontanato per proteste.

Maturano così tre punti pesantissimi per il Santarcangelo, che valgono il settimo campionato consecutivo tra i professionisti per i clementini, ora proiettati verso un futuro da play-off a breve termine.

LP