Logo San Marino RTV

Doppio Scarsella, la Feralpisalò fa il colpaccio a Vicenza

27 gen 2019
Vicenza-Feralpisalò 1-2Doppio Scarsella, la Feralpisalò fa il colpaccio a Vicenza
Doppio Scarsella, la Feralpisalò fa il colpaccio a Vicenza - I gardesani espugnano il "Romeo Menti" 2-1 contro una diretta concorrente ai play-off.
Pubblico delle grandi occasioni al "Menti" per Vicenza – Feralpisalò. Alla fine a sorridere saranno solo i Leoni del Garda che passano su un campo ostico e difficile e vincono il classico match da “6 punti” con una diretta concorrente alle zone nobili della classifica.

La prima frazione è scoppiettante e spettacolare, manca solo il gol. Ed inizia con un caso di moviola in area vicentina: Scarsella recrimina per un tocco con la mano di Davide Bianchi. Il direttore di gara lascia correre.
Momento favorevole alla Feralpi che nel giro di 3 minuti ci prova prima con la bordata da fuori di Pesce messa in angolo da Grandi e poi con la punizione dell'intramontabile Caracciolo, a lato di un metro.
I biancorossi rispondono con Nicolò Bianchi che, servito da Giacomelli, entra in area e calcia con il mancino trovando la pronta risposta di De Lucia. Poi Arma ci prova in acrobazia ma la retroguardia allontana.

I gol arrivano tutti nella ripresa, il primo è della Feralpi al minuto 57. Il tiro di Caracciolo viene murato ma l'Airone è poi bravo e lesto a servire Fabio Scarsella che da due passi mette dentro.
Il Vicenza non subisce il contraccolpo e trova il pareggio quasi immediato con una magia di Nicolò Bianchi: il numero 8 lascia sul posto Pesce e fa passare il pallone tra palo e difensore appostato sulla linea. Imprendibile.
Non è ancora finita perchè i gardesani tornano avanti a un quarto d'ora dal termine: serie di batti e ribatti in area, ancora Scarsella "scippa" la sfera a Grandi e la deposita in rete. Delirio Feralpisalò con la settima rete dell'ex Trapani e Cremonese, non proprio roba da poco per una mezz'ala.
L'ultima occasione ce l'ha il Vicenza al fotofinish: sponda di Curcio sul secondo palo e in 3 non riescono ad arrivare sulla sfera con il sospiro di sollievo per Toscano e i suoi ragazzi.

AC