Logo San Marino RTV

Europa League: Napoli con il Salisburgo, esame tedesco per l'Inter

22 feb 2019
Europa LeagueEuropa League: Napoli con il Salisburgo, esame tedesco per l'Inter
Europa League: Napoli con il Salisburgo, esame tedesco per l'Inter - Negli ottavi di finale anche Chelsea-Dinamo Kiev, Arsenal-Rennes e Siviglia-Slavia Praga. Andata il...
L'Europa League è arrivata agli ottavi di finale. Oggi a Nyon si sono svolti i sorteggi con due italiane particolarmente interessate: il Napoli di Carlo Ancellotti e l'Inter di Luciano Spalletti.
Entrambe sono retrocesse dalla Champions ma hanno brillantemente superato l'ostacolo sedicesimi con Zurigo e Rapid Vienna.
I partenopei ora se la vedranno con gli austriaci del Salisburgo. Non sarà semplice: la formazione del giovane tecnico Marco Rose ha vinto tutte e 6 le partite del suo raggruppamento e nello scorso turno ha eliminato, abbastanza facilmente, il Bruges. Nessun precedente tra le due squadre. Il club della Red Bull è una realtà affermata nel calcio europeo e l'anno scorso ha raggiunto la semifinale di questa competizione ma gli azzurri hanno un organico nettamente superiore. In più è l'ultimo vero obiettivo rimasto al Napoli, dati i 13 punti di distanza dalla Juventus in campionato e la precoce eliminazione dalla Coppa Italia.

Anche l'Inter dovrà fare molta attenzione se vorrà continuare il proprio cammino in Europa League. I tedeschi dell'Eintracht Francoforte hanno dimostrato di essere una squadra solida e compatta e il netto 4-1 con lo Shakhtar Donetsk lo conferma. Occhio soprattutto a bomber Jovic, talento serbo di proprietà del Benfica e attuale capocannoniere di Bundesliga. Per uno strano caso del destino, Salisburgo ed Eintracht sono le uniche due squadre ad aver chiuso a punteggio pieno la fase a gironi.

Evitati, dunque, i principali spauracchi dell'urna. Le due inglesi, Arsenal e Chelsea, affronteranno Rennes e Dinamo Kiev mentre il Valencia è stato accoppiato con il Krasnodar. Sorteggio benevolo anche per il Siviglia, che nei sedicesimi ha eliminato la Lazio, contro lo Slavia Praga.
Da segnare con la matita rossa anche Zenit San Pietroburgo – Villareal. Le gare d'andata si giocheranno il 7 marzo, una settimana dopo il ritorno.

AC