Logo San Marino RTV

Femminile, Mondiali U17: Nuova Zelanda-Spagna la prima semifinale

25 nov 2018
Femminile, Mondiali U17: Nuova Zelanda-Spagna la prima semifinaleFemminile, Mondiali U17: Nuova Zelanda-Spagna la prima semifinale
Femminile, Mondiali U17: Nuova Zelanda-Spagna la prima semifinale - Servono i calci di rigore per decidere le prime due semifinaliste del mondiali under 17 femminile
Servono i calci di rigore per decidere le prime due semifinaliste del mondiali under 17 femminile. Nuova Zelanda e Spagna superano rispettivamente Giappone e Corea del Nord dopo l'1-1 dei tempi regolamentari. Succedo tutto nel secondo tempo. Al 72' gran lancio di Paola che deviato da un giocatrice avversaria libera al centro Pina che al volo di piatto destro porta avanti la Spagna. Il vantaggio spagnolo dura appena due minuti, la Corea del Nord trova il pareggio al 74' con il colpo di testa di Kyong Yong. Cata esce a vuoto e il pallonetto che ne nasce supera portiere e difensore con palla che si infila in rete. La semifinalista si decide dagli undici metri. La Corea del Nord sbaglia tre dei quattro rigori calciati, la Spagna è più precisa e vince 3-1. Di Nerea Nevado il penalty che manda le spagnole in semifinale.
1-1 anche nell'altro quarto di finale tra Giappone e Nuova Zelanda. Abbott la sblocca al 17' sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Schema perfetto quello delle neozelandesi che portano al tiro la giocatrice liberata da una doppia finta. Palla vicino al palo e Nuova Zelanda in vantaggio. Il Giappone riesce a ristabilire la parità al 35' sfruttando un pasticcio di Mackay-Wright sul tiro di Kinoshita. La giocatrice della Nuova Zelanda non riesce a respingere deviando verso la propria porta la palla. Anche in questa sfida servono i rigori. Il Giappone parte male con due errori su tre penalty. La Nuova Zelanda sbaglia il quarto con Steward lasciando una piccola speranza che scompare con il rigore realizzato da Leat che fa il portiere, ma tira anche bene i rigori. Il penalty vale la semifinale contro la Spagna.

Elia Gorini