Logo San Marino RTV

Femminile: Olympique Lione ai rigori vince la Coppa di Francia

PSG battuto 4-3. La squadra di Jean-Luc Vasseur vince la coppa nazionale per l'11' volta.

di Elia Gorini
10 ago 2020
Foto FFF.fr
Foto FFF.fr

Chiamatela pure Coppa Olympique Lione. L'albo d'oro parla chiaro: 11 vittorie in totale davanti al Montpellier con 3. La squadra di Jean-Luc Vasseur s'impone questa volta dal dischetto e difende il titolo vinto l'anno precedente contro il Lilla. Nelle ultime 9 edizioni il Lione si è aggiudicato la Coppa di Francia per ben 8 volte, solo nel 2018 il PSG era riuscito a strappare il trofeo agli avversari con un successo di misura. Per la terza volta nelle ultime dieci edizioni sono stati necessari i calci di rigori per assegnare la Coppa. Alla partita hanno assistito anche 5 mila tifosi. Una gara iniziata sotto la pioggia e segnata dopo 10 minuti da un black-out che ha richiesto una sospensione temporanea. Alla ripresa l'Olympique Lione ha l'occasione per passare in vantaggio con Parris, provvidenziale il salvataggio di Paredes. Anche in chiusura di tempo il PSG si salva. Al riposo è 0-0.

Nella ripresa continua l'Olympique Lione a fare la partita e ad avere occasioni per il vantaggio che non arriva. Il PSG prova a ripartire in contropiede, ma non si rende mai così pericoloso da sbloccare una partita destinata ai calci di rigore. Dal dischetto. Si procede in parità fino al 3 a 3, poi super parata di Endler su Le Sommer e PSG in vantaggio. È lo stesso portiere del PSG a presentarsi dal dischetto scheggiando la traversa. L'ultimo rigore diventa decisivo. Bronze non sbaglia, Bouhaddi respinge quello di Khélifi, vince l'Olympique Lione.