Logo San Marino RTV

A Forlì arriva la capolista Bassano

1 feb 2014
A Forlì arriva la capolista BassanoA Forlì arriva la capolista Bassano
A Forlì arriva la capolista Bassano - Una domenica a chi ce l'ha più grosso, il problema, e l'oscar della Seconda Divisione è tutto del Fo...
Una domenica a chi ce l'ha più grosso, il problema, e l'oscar della Seconda Divisione è tutto del Forli che deve combattere praticamente contro due avversari. Il primo è il Bassano molto capolista e molto sul pezzo e il secondo è il Morgagni. C'era una volta il cosiddetto terreno amico, oggi c'è un campo quasi inespugnabile: nel 2014 due sconfitte su due per la squadra di Roberto Rossi che si tiene a galla grazie al cammino esterno. Vittoria sul Renate e pari a Mantova per citare gli ultimi due viaggi.
Un Santarcangelo che ha la voglia di ricominciare a correre si misura al Mazzola con l'ambizioso Renate. Tre pareggi consecutivi per i ragazzi di Fraschetti che non vincono dalla prima di ritorno (colpaccio a Forli) ma che cercano la super prestazione al cospetto dell'undici brianzolo specialista in blitz lontani da casa. Quattro vittorie consecutive nelle ultime 4 trasferte.
Il match più equilibrato è sulla carta quello del Neri. Il rinnovatissimo Rimini alla conquista dei tre punti contro un Monza che pure ha fatto mercato e conta di cambiare passo proprio a cominciar da domani.
Suonano a morto le campane del Bellaria atteso a Legnago contro la Virtus Vecomp. Tra Verona 3 e quel che resta di una bella favola romagnola ci sono in comune appena 90 minuti e un campo in salita.

Roberto Chiesa