Logo San Marino RTV

Forlì-Pisa 5-1

10 mag 2015
Forlì-Pisa 5-1Forlì-Pisa 5-1
Forlì-Pisa 5-1 - L'ultima cinquina è esagerata e crepuscolare. E per 20 minuti anche illusoria
L'ultima cinquina è esagerata e crepuscolare. E per 20 minuti anche illusoria prima che il Prato innanzitutto e la Pistoiese poi tornassero a riprendere in mano il proprio destino. E poi contro il Pisa l'illusione è doppia perchè il Forlì seppe vincere anche all'Arena Garibaldi. Era l'ultima di andata, era l'esordio di Richard Vanigli sulla panchina. Era una roba che pare di un'altra epoca nella quale il play out era qualcosa da cui ufficialmente guardarsi ma non di così vicino da doverla vedere in faccia. E invece lo sciagurato girone di ritorno ha portato un periodo nero e poi la gestione Firicano con confortanti segnali di ripresa alternati a follie collettive sulle quali probabilmente il Forli si è giocato la salvezza diretta. L'avversario di adesso è il Savona, teoricamente bastano due pareggi ad una squadra che rivive lo stesso incubo di un anno fa quando fu Djuric a segnare il gol salvezza a tempo scaduto. Oggi la città si aggrappa a Melandri la cui tripletta di ieri gli assegna il ruolo di uomo della speranza.

r.c.