Logo San Marino RTV

Franco cancella Fano, il Cesena passa ad Arzignano

I bianconeri di Francesco Modesto vincono 1-0 al "Menti": il colpo di testa di Franco regala 3 punti d'oro al Cesena che ora si avvicina prepotentemente alla zona play-off.

di Alessandro Ciacci
15 dic 2019

Il Cavalluccio può tornare a festeggiare: la scoppola del Manuzzi con il Fano è solo un brutto ricordo, il Cesena vince sul campo dell'Arzignano e si rilancia in classifica. Francesco Modesto, per la trasferta, ritrova Ciofi e Capellini dalle squalifiche e va con il classico tridente composto da Russini, Borello e Butic. In mezzo al campo c'è capitan De Feudis assieme a Franco ed è proprio il 16 a sbloccare il match: da corner, il Cesena sembra giocare a “tedesca”. Ciofi di testa, Maddaloni pure e non poteva mancare quello decisivo di Domenico Franco che dopo un quarto d'ora porta avanti i bianconeri. L'Arzignano si affida a Ferrara che predilige sempre partire da sinistra ed accentrarsi. Prima il destro a giro finisce a lato, poi il fantasista vicentino lascia sul posto Ciofi e calcia sul primo palo. C'è una deviazione, Marson controlla in due tempi.

E' una partita dalle poche emozioni, il Cesena però la può chiudere con il minimo indispensabile: Franco lancia per Valeri che mette a sedere il proprio marcatore ma poi calcia in bocca a Tosi in uscita. I ragazzi di Colombo faticano tremendamente in casa, l'ultima chance è il destro di Cais bloccato da Marson. Tre punti d'oro per il Cesena, dal 2020 il campionato può trasformarsi: dalla salvezza ai play-off, tutto è possibile.