Logo San Marino RTV

Giana Erminio e Ravenna verso la riammissione, dalla D arriva il Legnago

8 ago 2020

Siena, Sicula Leonzio, Campodarsego. Sono tre i club di Lega Pro che hanno alzato bandiera bianca e rinunciato a presentare l'iscrizione. Tre quindi le aventi diritto a subentrare. La Giana Erminio, prima in graduatoria, e il Ravenna (secondo) che ritrova subito il professionismo perduto in quel doppio play out con il Fano. Diverso il caso della terza. Avendo il Campodarsego vinto la serie D, la rinuncia al passaggio di categoria presuppone il ripescaggio della seconda classifica dello stesso girone. Quindi del Legnago. Ripescaggio che si differenzia dalla riammissione per via dei 300000 euro da pagare a fondo perduto. Il capitolo ripescaggi, nei prossimi giorni, rischia di allargarsi ad altri club qualora iscrizioni incomplete o non regolari finisse col coinvolgere altre squadre. Intanto le tre romagnole della C hanno acceso i motori.

Il Ravenna, certo della riammissione, sta sfogliando la margherita alla ricerca del nuovo allenatore. Dopo Magi e Baldini, il nome nuovo è quello dell'esperto Giuseppe Sannino. A giorni si farà. E l'Imolese del confermato Roberto Cevoli prepara una prima parte di stagione in trasferta. Per via dei lavori al Galli, i rossoblù giocheranno le gare interne al Gavagnin Nocini di Verona. La tana della Virtus. Il Cesena ha appena presentato le nuove divise che ricordano molto quelle che nell'80/82 accompagnarono i bianconeri alla promozione in serie A. Con il mercato ancora fermo i giocatori sotto contratto stanno effettuando allenamenti individuali agli ordini del tecnico Viali.