Logo San Marino RTV

Girone F: pari Notaresco, Matelica a -6

La capolista fa 2-2 nel big match con la Recanatese e vede avvicinarsi i marchigiani, vincenti 3-1 a Chieti.

di Riccardo Marchetti
4 feb 2020

Il rallentare della capolista San Nicolò Notaresco – 1 successo in 4 gare – prosegue col 2-2 nel big match con la Recanatese quarta della classe. Avanti con una meraviglia mancina di Pezzotti e ripresa da Cancelli, che sorprende Marcantognini trasformando in assist il liscio di Sansovini. Proprio Sansovini la ribalta infilando l'angolo basso su sponda di Romano, poi però la difesa si fa beffare dal cross di Pezzotti e viene punita dal destro-bomba di Senigagliesi.


Scende a 6 punti il vantaggio sul Matelica,
impostosi 3-1 in casa di un Chieti al 5° ko in fila. Sivilla buca Urbietis sul suo palo e vantaggio neroverde, subito annullato sull'asse Barbarossa-Leonetti che manda a rete Moretti. Moretti che poi imbecca al limite Bugaro per il sorpasso, mentre il punto definitivo arriva nel finale con Visconti.

Chi non sfrutta la X della capolista è il Campobasso, rimasto a -9 causa 3-3 col Pineto. Acquadro a pescare Tomassini e al 4° gli azzurri la sbloccano, i molisani impattano col rigore di Danilo Alessandro e nella ripresa dilagano. Cogliati va via a Pierpaoli e serve la stoccata sotto la traversa di Zammarchi, e sempre il duo Zammarchi-Cogliati libera Danilo Alessandro per il mancino nel sette da doppietta. Il Pineto torna in vita con lo stacco di Pepe su azione d'angolo e all'85° viene salvato dall'autogol di Fabriani, che si vede rimbalzare addosso il tocco di Tomassini.

Scendendo nei bassifondi, il rigore di Merlonghi vale l'1-0 sul Montegiorgio e permette al Cattolica SM di superare il Chieti ed entrare in zona playout, composta da 4 squadre in 3 punti. Sopra al CSM c'è l'Avezzano che al 92° mette fine a una magra di 11 turni col tocco rapace di Di Gianfelice su appoggio di Morales, valido per l'1-0 sulla sempre più ultima Jesina. Poi la Sangiustese, che con la Vastese passa sul rimorchio di Romano per Palladini ma poi cede 2-1, ribaltata da Palumbo – servito da Esposito - e dall'inzuccata di Dos Santos, su punizione di Pizzutelli. Chiude il lotto il Giulianova, battuto da un'Agnonese ora in zona playoff: rovesciata-assist di Amaya per Nicolao, 1-0 e abruzzesi a -6 dalla prima delle salve, il Porto Sant'Elpidio. Che fa 0-0 col Fiuggi e viene scavalcato dal Tolentino, vincente 3-1 sul Vastogirardi: apre e chiude la doppietta di Padovani, imbeccato da Laborie e Ruci, in mezzo l'incornata vincente di Minnozzi su cross di Ruggeri e il momentaneo accorcio di Pesce, su angolo di Di Lullo.