Logo San Marino RTV

Grassi: “oggi è stato il mio ultimo giorno da Presidente del Rimini”

“Non accetto la sentenza del Consiglio Federale. E' una retrocessione senza precedenti e anche se dovessero cambiare idea o venissimo ripescati, la mia decisione è irrevocabile"

di Lorenzo Giardi
8 giu 2020
Grassi: “oggi è stato il mio ultimo giorno da Presidente del Rimini”

"Da stasera non sono più il Presidente del Rimini”. E' un Giorgio Grassi estremamente amareggiato dalla sentenza del Consiglio Federale che ha condannato il Rimini alla serie D con 11 giornate di anticipo e con gli stessi punti, stessi goal fatti e subiti del Fano ma con una vittoria in meno. “Nonostante per la prima volta in quattro anni ho sentito la vicinanza della Città – dichiara Grassi- con Sindaco e Assessore schierati contro una condanna incredibile, oggi si è consumata una delle più grandi ingiustizie della storia del calcio. Ho personale in cassa integrazione, non ho più tempo e più voglia di combattere per uno sport nel quale non mi riconosco più. Non sono più il Presidente del Rimini e la mia decisione è irrevocabile”.