Logo San Marino RTV

Il derby al Ravenna, il Rimini in crisi

Al romeo Neri, Rimini sconfitto e fischiato

3 dic 2019
la partita
la partita

Serata fredda e piovosa al Romeo Neri per un derby che vale tantissimo in ottica salvezza. Rimini che si affida alla coppia offensiva formata da Arlotti e Zamparo, Ravenna risponde con Nocciolini e Giovinco. Si parte con la sponda di Giovinco per Nocciolini, blocca Sala ancora una volta preferito a Scotti. Padroni di casa con la punizione di Palma, toccata in angolo da Cincilla. Palma ancora protagonista poco prima della mezz'ora.  Controllo, dribbling e diagonale sul quale Cincilla si salva come può. E' un buon momento per il Rimini che sugli sviluppi dell'angolo trova il vantaggio. L'ultimo tocco sotto misura e in posizione regolare è di Zamparo. Quarto centro stagionale, per l'attaccante scuola Parma. Zamparo ci riprova ad inizio ripresa, gran sinistro che si stampa sulla traversa. Letteralmente scatenato il centravanti di Colella, scambio con Silvestro e palla fuori di un nulla. Decisamente meglio il Rimini, ancora Palma in diagonale e ancora Cincilla a dire di no. Il Ravenna, in evidente difficoltà, trova inaspettatamente il pareggio. La punizione di Giovinco è perfetta, il portiere Sala si distende, tocca ma non basta. Il Rimini accusa il colpo e la squadra di Foschi, in tre minuti ribalta la partita. Controllo e destro vincente di D' Eramo per il 2 a 1 del Ravenna. La squadra di Colella avrebbe anche l'occasione del pareggio ma il colpo di testa di Silvestro è debole e centrale.  Finisce 2 a 1 per il Ravenna e finisce tra i fischi dei tifosi biancorossi