Logo San Marino RTV

Il Forli apre con un tris

Cattolica SM ancora a corto di preparazione, i galletti hanno vita facile

19 ago 2019

Il Forlì è molto più che un'idea. E' già una squadra con identità e valori, per il Cattolica invece serve aspettare il completamento della rosa e anche una condizione migliore. La prima cosa è dell Cattolica Calcio San Marino: Pasquini scalda De Gori. Dopo un quarto d'ora di manovra si vede il Forlì: Guarino in scivolata salva tutto sull'idea dell'ispiratissimo Minella. Spinge la squadra di Paci alla ricerca del vantaggio: Bonandi per Zamagni: Benedettini in qualche modo salva la parità e a cavallo della mezz'ora c'è l'ultimo segno cattolichino prima del monologo. La firma è quella di Cissè, neutralizzato da De Gori. Il match si sblocca di lì a poco: Guarino viene pescato col braccio che fa volume e se non proprio rigorissimo è comunque rigore. Minella dal dischetto inaugura la sua gran soiree. Poco tempo e la pratica è archiviata. Gomez, entrato in campo da un paio di minuti rifinisce col raddoppio un'azione manovrata e corale che ha visto il Forlì distendersi in modo fluido. Il tris non arriva prima dell'intervallo solo perchè Benedettini salva su Minella rimandando tutto al secondo tempo. Non cambia il copione almeno in avvio, è sempre il Forlì a menar le danze anche se ad onor del vero i tanti cambi di Cascione danno un po' di gamba al Cattolica. Tutto questo prima che Minella completi il suo show prima con un tiro fuori di poco e poi col colpo di testa del definitivo 3-0.