Logo San Marino RTV

Il Rimini torna a vincere, Modena ko 2-0

Arlotti e Ventola firmano un successo atteso sui turni e in attesa del Fano i biancorossi lasciano l'ultimo posto.

di Riccardo Marchetti
15 feb 2020

Arlotti e Ventola si danno il cambio e timbrano entrambi, così il Rimini, dopo due pareggi di fila, ritrova pure una vittoria attesa 6 turni. Che come le tre precedenti arriva al Neri, col 2-0 su un Modena in flessione, per quanto reduce dal successo sulla Samb. E pericoloso quasi solo in avvio, quando Varutti parte, triangola col tacco di Ferrario e imbecca Spagnoli, il cui diagonale in area piccola esce di niente. Canarini pasticcioni in attacco e pure in copertura: Rabiu e Stefanelli s'incartano e favoriscono lo sprint a destra di Cigliano, sul cross che segue Gerardi gira senza gloria. Al giro dopo invece è proprio Cigliano a ricevere nel box, qui vien fuori un pallonetto troppo debole per impensierire Gagno.

Di nuovo Modena col traversone di Mattioli sul quale Tulissi tocca alto di prima intenzione, e sul secondo errore sottoporta degli ospiti arriva la punizione. Il solito Cigliano pennella dalla destra, Gagno esce solo a metà e spalanca la porta allo stacco di Arlotti, svettato in anticipo su Ingegneri. In avvio di ripresa il canterano biancorosso potrebbe pure andar di doppietta, se sul cross di Remedi non ci fosse l'attenta chiusura di Varutti. E allora niente, perché Colella lo cambia con Ventola e la mossa, dopo 2', dà i frutti: scambio a sinistra tra Palma e Gerardi e palla dentro per l'appena entrato, che col controllo tiene a distanza Varutti e insacca a fil di palo col mancino. Gioco, partita, incontro: il Modena fa capolino solo quando Tulissi strappa un pallone e prova un tiro senza pretese, che Rossetti tenta, invano, di rendere letale col tacco. E finisce con l'urrà liberatorio dei biancorossi, che dopo un periodo tremendo – 9 sconfitte in 10 partite – trovano una striscia di 5 punti in fila che profuma di playout.