Logo San Marino RTV

Il Rimini va in ritiro: 3 nuovi innesti, 8 restano al Neri

Arrivano il difensore Picascia e gli attaccanti Ventola e Bellante, non partono Cecconi, Guiebre, Alimi, Viti, Venturini, Cicarevic, Danso e Urso.

di Riccardo Marchetti
21 lug 2019
SRV_RIMINI_21072019
SRV_RIMINI_21072019

Archiviate le rivoluzioni in panchina e in società, adesso a Rimini va sistemata la rosa. L'ultima prima del ritiro è un allenamento al Neri, dove resteranno 8 giocatori che, per quanto convocati, non andranno a Sant'Agata e faranno preparazione da soli: Cecconi – che ha chiesto di cambiare aria – Guiebre – a gennaio vicino al Lecce e ora cercato dall'Ascoli – Alimi – che come l'esterno africano ha problemi di natura contrattuale col club – e poi Viti, Venturini, Cicarevic, Danso e l'appena preso Urso. Chiamato da Cangini per Petrone e già ai saluti ora che al timone c'è Cioffi. Per gli altri nuovi acquisti dell'ex DS – Silvestro, Casini, Cigliano, D'Eramo, Zamparo – si vedrà.

Intanto dal Genoa arriva in prestito l'attaccante classe 2000 Ventola, così come vengono aggregati il difensore Picascia e l'attaccante Bellante, reduci dalle esperienze in D con Pomigliano e Tuttocuoio. Primi innesti – insieme all'esterno ex Matelica Mancini – del nuovo ds D'Agnelli, presentato ieri con Cioffi. Anche lui legato a Penta, uomo di fiducia di Nicastro ma non uomo della società, dice il presidente Grassi.


Nel servizio le parole di Renato Cioffi e di Giorgio Grassi, allenatore e presidente del Rimini.