Logo San Marino RTV

Il SudTirol vince al Manuzzi e apre la crisi del Cesena

A rischio la panchina di Modesto

24 ott 2019
Il SudTirol vince al Manuzzi e apre la crisi del Cesena
Il SudTirol vince al Manuzzi e apre la crisi del Cesena

Al Manuzzi arriva il Sud Tirol, una delle squadre più in forma del momento, cinque vittorie nelle ultime sei giornate mentre il Cesena è chiamato a risollevarsi dopo aver conquistato un solo punto nelle ultime tre partite. Che sia una sfida da prendere con le molle lo si capisce già al terzo minuto. Casiraghi per Mazzocchi, sinistro a giro e palla non troppo distante dall'incrocio dei pali. Immediata e nemmeno troppo fortunata la reazione del Cesena con Zerbin che centra in pieno la base del palo.    

Le ripartenze della squadra di Vecchi sono sempre pericolose, Fabbri fa tutto bene ma non trova la porta di Agliardi. Dalla parte opposta, contratto in area tra lo stesso Fabbri e Capellini, per il direttore di gara è tutto regolare. Secondo tempo, ci prova subito Serao ma Cucchietti non si fa sorprendere.

L'estremo difensore ospite è poi decisivo, quando si oppone cosi, al velenoso diagonale di Valeri. Protestano i padroni di casa per una spinta di Polak su Serao ma anche questa volta l'arbitro non ha dubbi. Nel momento migliore del Cesena, arriva il gol che decide la partita.

Petrella, appena entrato, fa 70 metri palla al piede e poi scarica un sinistro micidiale per il vantaggio del Sudtirol. Nulla da fare per Agliardi, assolutamente da rivedere la retroguardia romagnola. Poco dopo, errore di Sabato per il diagonale di Petrella, Agliardi si salva mettendo in angolo.

In pieno recupero, strepitoso intervento di Cucchietti sul destro ravvicinato di Butic. La vittoria del Sudtirol apre ufficialmente la crisi del Cesena, domenica a Ravenna si gioca il derby ma sopratutto Modesto si gioca la panchina.