Logo San Marino RTV

Imolese, col Monza vietato distrarsi

Visto il 3-1 dell'andata, i rossoblu possono permettersi anche un ko con due gol di scarto. Galli sold out

di Riccardo Marchetti
22 mag 2019
Anticipazione Imolese
Anticipazione Imolese

I recenti ribaltoni di Champions hanno insegnato che nessuno può sentirsi al sicuro dopo un match d'andata. Sta di fatto però che l'Imolese, per non accedere ai quarti playoff, dovrebbe proprio buttarsi via. L'1-3 di Monza, sommato allo status di testa di serie, significa che stasera i rossoblu potranno permettersi di perdere anche con due gol di scarto, ma non di più.

In situazioni del genere l'unico rischio è quello di prenderla troppo alla leggera, non a caso Dionisi – recentemente accostato al Perugia – invita i suoi a replicare lo spirito dell'andata. Intanto, a tenere alta l'attenzione ci penserà un Galli eccezionalmente sold out, con oltre 1100 tifosi rossoblu a cantare il sogno della prima promozione in B della storia imolese. Saber e Bensaja si giocano il posto in mediana accanto a Carraro e Gargiulo, in attacco invece Lanini e Cappelluzzo sono favoriti su De Marchi e Rossetti, con Mosti a far da suggeritore.

Di fronte c'è un Monza che, dalla sua, ha mezzi e precedenti, visto che in questa stagione è stato l'unico in grado di vincere al Galli. A incitare per l'impresa, oltre agli 85 supporters in trasferta, ci sarà pure Arrigo Sacchi, in tribuna insieme al compagno di trionfi rossoneri Adriano Galliani. In campo invece Brocchi affiderà la rimonta a Reginaldo e Marchi, affiancati da Ceccarelli o supportati da  Lora.