Logo San Marino RTV

Imolese-Virtus Verona 1-1

5 ott 2020

L'Imolese gioca in casa, però sul campo della Virtus Verona, che invece gioca sul terreno amico, ma in trasferta. Questa specie di indovinello finisce 1-1 con Cevoli che da sostanza al colpaccio di Padova e Gigi Fresco che replica il risultato del debutto. Lombardi di testa, Sibi para. Partita aperta, Siano alza il la punizione pericolosa di Danti e poi un colpo e un colpo: Ingrosso, tiro cross che non è nè tiro nè cross. Allora Verona, il vecchio Arma prova di testa e non è la specialità della casa. L'occasione più bella di tutto il primo tempo capita all'Imolese, azione manovrata con Ingrosso in posizione di sparo: ancora Sibi protagonista. Ripresa, mentre i romagnoli guadagnano campo, Fresco si gioca Pittarello. La Virtus bolle quando Danti prende il tempo a Rondanini e va giù. Protesta diffuse, l'arbitro fa giocare. Anche Cevoli butta Masala nella mischia, sarà il suo salvagente. Perché nel finale succede di tutto. Pittarello a 7 dal 90' fa sognare Verona con un colpo di testa imparabile. Ma pareggiabile, ad esempio da quello di Masala. Decidono le panchine, per Virtus e Imolese segnali buoni anche in prospettiva.