Logo San Marino RTV

Inter, ecco Suning: è finita l'era Moratti

6 giu 2016
Inter, ecco Suning: è finita l'era Moratti
Inter, ecco Suning: è finita l'era Moratti
Un terremoto in piena regola: anche il calcio italiano, nelle sue fondamenta, è finito nelle reti milionarie dei grandi investitori dell'Estremo Oriente.
Presto la Milano del calcio potrebbe essere un derby cinese, certo - sponda nerazzurra - la totalità dell'Internazionale può dirsi orientale: oltre a Thohir, che mantiene il 31% delle quote e resta proprietario della società, si è infatti inserito prepotentemente il gruppo Suning, che nel suo piano che prevede la risalita dell'Inter fino ai vertici del calcio mondiale, parte dallo spazzar via gran parte di storia nerazzurra: fuori Moratti, in quattro e quattro otto. Il passaggio di consegne a Nanchino, dopo 21 anni l'Inter non è più del presidente del Triplete. I cinesi mettono le mani sul 68,55% delle quote societarie dal valore di 270 milioni di euro.
A breve Suning acquisirà anche le quote di Erick Thohir, divenendone proprietario a tutti gli effetti. Una nuova pagina di storia del calcio italiano è stata scritta.

LP