Logo San Marino RTV

Italia, 1-1 in Inghilterra. Brasile di misura sulla Germania, Spagna travolge Argentina

28 mar 2018
Italia, 1-1 in Inghilterra. Brasile di misura sulla Germania, Spagna travolge Argentina
Italia, 1-1 in Inghilterra. Brasile di misura sulla Germania, Spagna travolge Argentina - Al gol di Vardy nel primo tempo - figlio di un'ingenuità della difesa - risponde il rigore di Insign...
Nella sue seconda amichevole da CT dell'Italia, Di Biagio porta a casa un 1-1 con l'Inghilterra: azzurri maluccio ma comunque per nulla sottomessi dagli inglesi, privi di Dele Alli e Kane. Al gol di Vardy nel primo tempo - figlio di un'ingenuità della difesa - risponde il rigore di Insigne, arrivato in chiusura e procurato da Chiesa. Il Brasile invece ringrazia Gabriel Jesus e supera 1-0 la Germania, mentre l'Argentina – con Higuain a fare da unico big in campo - crolla 6-1 con la Spagna, lanciata dalla tripletta di Isco. Diego Costa, Thiago Alcantara e Aspas gli altri marcatori iberici, per l'albiceleste momentaneo 2-1 di Otamendi.

Ma il programma prevedeva anche tanti altri incontri. Per mettersi alle spalle lo scivolone col Perù alla Croazia basta salire un po' più a nord, in Messico, dove s'impone 1-0 sui padroni di casa dopo 90' quasi a senso unico. Kramaric vanifica la cavalcata di Rakitic sparando alle stelle dopo aver messo a sedere Ayala, mentre Pivaric ci dà al volo e quasi sorprende Ochoa. Poi, in avvio di ripresa, Jedvaj combina col napoletano Rog e si prende il fallo di Layun, che manda Rakitic a deciderla dal dischetto.

Continua il momento buono della Tunisia, salita fino al 13° posto del ranking FIFA grazie a 7 risultati utili. L'ultimo è l'1-0 sulla Costa Rica, deciso dalla rete di Khazri: il regista scatta su un lancio lungo, si beve Waston Manley, vince il rimpallo con Keylor Navas e infine deposita in rete. Per gli africani c'è anche un palo di Ben Youssef, il cui colpo di karate su assist di Badri avrebbe meritato maggior fortuna. Stesso discorso per la rovesciata di Borges, arrivata nel primo tempo sugli sviluppi di un angolo. Nel finale la retroguardia tunisina si fa trovare impreparata e Calvo serve in area Mitchell, che potrebbe colpire per il pari e invece consegna il pallone ad Hassen.

RM