Logo San Marino RTV

Juve in 10 pareggia 2-2 a Roma

Il solito Ronaldo 'salva' una Juve confusa. La Roma non sfrutta le diverse occasioni create

28 set 2020
Raisport
Raisport

Passo indietro rispetto alla prima di campionato per la Juve che, all'Olimpico, pareggia 2-2 contro la Roma. I giallorossi chiudono avanti il primo tempo grazie alla doppietta di Veretout (primo gol su rigore), intervallata dal penalty trasformato da Cristiano Ronaldo. Evidenti i falli di mano di Rabiot e Pellegrini. Nella ripresa si ritrovano in superiorità numerica per l'espulsione dello stesso Rabiot, che interviene scomposto e in ritardo su Mkhitaryan, ma vengono raggiunti da uno splendido colpo di testa ancora di CR7 su cross dalla destra di Danilo.

Male Morata, spaesato in avanti e mai concreto, e la difesa bianconera che si fa trovare impreparata sul perfetto contropiede che porta alla seconda marcatura della Roma. La squadra di Fonseca ha invece giocato un match molto ordinato, collezionando diverse occasioni. Solo la giornata 'storta' di Dzeko, ma sempre utile in fase come boa, ha salvato la Juve. Il 2-2 finale è essenziale per il morale dei bianconeri, ma maschera un po' una serata in chiaroscuro. E domenica allo Stadium c'è il Napoli reduce dal 6-0 col Genoa.