Logo San Marino RTV

Juventus festa rimandata, Sarri: "Fare punti adesso è molto difficile"

Una vittoria domenica contro la Samp garantirebbe alla Vecchia signora il nono Scudetto consecutivo

di Valerio Sforna
24 lug 2020
Maurizio Sarri e Luca Gotti
Maurizio Sarri e Luca Gotti

La festa è rinviata. La Juventus ha perso 2-1 contro l'Udinese, rimandando alla prossima partita la vittoria dello Scudetto. 

Il tecnico della Juventus, Maurizio Sarri, in conferenza stampa nel post gara, ha ripetuto il suo mantra, come spesso è capitato nelle ultime settimane: "Fare punti in queste partite è difficilissimo, serve ordine".

Ma cosa deve far adesso la Juventus per vincere il campionato? Le opzioni sono due, a 270 minuti dalla fine della serie A: vincere contro la Sampdoria allo Stadium domenica oppure "affidarsi" alle altre. Una sconfitta dell'Atalanta contro il Milan, una "non vittoria" dell'Inter sul Genoa e della Lazio sull'Hellas garantirebbero comunque il nono scudetto di fila alla Vecchia Signora. Che in gusto caso se lo gusterebbe dal divano senza nemmeno scendere in campo. 

L'allenatore dell'Udinese, Luca Gotti, è soddisfatto del lavoro dei suoi: "La nostra classifica è di gran lunga inferiore rispetto al vero valore di questa squadra". Gotti ha poi elencato una serie di episodi che secondo lui hanno danneggiato l'Udinese nelle ultime partite. 

Nell'altro match di giornata, che ha concluso il 35esimo turno, la Lazio ha battuto il Cagliari 2-1: i bianco-celesti conquistano così matematicamente il quarto posto.

Questa sera si apre la 36esima giornata con Milan-Atalanta in campo alle 21.45.