Logo San Marino RTV

l'Imolese cade ai rigori contro il Piacenza

Padovan ha risposto a Della Latta nei supplementari. Dal dischetto i rossoblu sbagliano con lo stesso Padovan, Valeau e Boccardi e vengono eliminati. La squadra di Franzini è qualificata agli ottavi dove incontrerà la vincente del derby romagnolo Ravenna

di Lorenzo Giardi
6 nov 2019
La cronaca della partita
La cronaca della partita

Atzori è costretto ad effettuare un cambio dopo appena 7 minuti : fuori Provenzano, problemi fisici dentro Padovan. Dopo un quarto d'ora Vuthai la mette dentro ma è tutto vanificato dalla bandierina dell'assistente che annulla per fuorigioco. Sono diversi i tentativi soprattutto da fuori area sia da una parte che dall'altra ma il risultato non si sblocca e si arriva ai 90 regolamentari sullo 0-0. La qualificazione resta in equilibrio servono i supplementari. Piacenza vicino al gol con Sylla acrobazia fuori di poco, non sbaglia invece Della Latta che di testa approfitta dell'errore di Ingrosso che non lo marca come avrebbe dovuto. Piacenza in vantaggio. L'Imolese ha il merito di non disunirsi e trova il goal del pareggio con il solito Padovan ormai bomber rossoblu. Gran conclusione da lontano. Si va alla lotteria dei rigori per decidere chi si qualificherà per gli ottavi. Per l'Imolese sbagliano lo stesso Padovan, Valeau e Boccardi. Il Piacenza è più preciso e con Nicco realizza il penalty decisivo. Piacenza agli ottavi, Imolese eliminata.