Logo San Marino RTV

La Fermana blocca la corsa della Reggiana. Al Recchioni finisce 1 a 1

Sesto risultato utile consecutivo per la Reggiana che sul campo della Fermana viene raggiunta a 5 minuti dal termine dal colpo di testa di Molinari.

25 nov 2019
Fermana  - Reggio Audace 1-1

Fermana reduce da due sconfitte consecuitive, Reggiana per consolidare la zona nobile della classifica.  Antonioli rilancia Bacio Terracino dal primo minuto, Alvini schiera il giovane Kargbo a far coppia in attacco con Mattia Marchi. L'avvio è tutto della squadra ospite. Traversone di Kirwan e palla che centra il palo alla sinistra del portiere Gemello. Padroni di casa in contropiede ma la conclusione di Mantini è debole e fuori misura. Al secondo tentativo la squadra di Alvini trova il vantaggio e lo fa al termine di una splendida azione corale. Costa in profondità per il tacco di Kargbo che trova l'inserimento vincente di Varone. Tutto di prima, tutto molto bello per il vantaggio della Reggiana. La reazione gialloblu con la punizione di Bacio Terracino per la deviazione di Scrosta, fuori bersaglio. Spinge la Fermana alla ricerca del pareggio ma Mantini e Bacio Terracino si ostacolano sul cross di Urbinati. Reggiana che potrebbe chiuderla poco prima del riposo. Staiti per Kirwan che serve Marchi, l'attaccante però perde l'attimo giusto e Comotto salva in angolo.

Secondo tempo, sinistro di Iotti che trova pronto Narduzzo.  Proteste emiliane per una trattenuta di Comotto su Kargbo, l'arbitro fa proseguire.  La Fermana non si arrende, Iotti avrebbe la palla buona ma calcia cosi. Ospiti in dieci per il rosso a Costa ma le immagini non ci aiutano.  Dentro Maistrello che si presenta cosi, sinistro boccato da Narduzzo.  Il pari arriva a 5 minuti dal termine. La difesa della Reggiana si dimentica Molinari che, tutto solo sul primo palo, firma l'1 a 1. Disattenzione colossale della retroguardia ospite. Fermana che potrebbe addirittura conquistare i tre punti. Minuto 95, colpo di testa di Maistrello, fuori di un nulla.         

Palmiro Faetanini