Logo San Marino RTV

Le strategie aspettando il mercato

Risoluzione consensuale: Van Ransbeeck e il Rimini si separano

27 dic 2019
Le strategie aspettando il mercato

Tutto comincia tecnicamente il 2 gennaio, ma le strategie sono già sul tavolo dei club di Lega Pro che si apprestano chi a ritoccare, chi a stravolgere. Il Cesena ha già operato in uscita. Dopo il centrocampista Valencia, rientrato al Bologna è ai saluti anche il centravanti Sarao che non è riuscito a ritagliarsi un posto da titolare e si accasa alla Reggina dove ha molti estimatori a cominciare dal tecnico Mimmo Toscano. Provvedersi di una prima punta è quindi diventato il primo obiettivo di Alfio Pelliccioni. Difficile arrivare al sogno Andrea Saraniti di proprietà del lecce. Seppure in procinto di lasciare Vicenza, i parametri contrattuali che porta con sé sono difficilmente accostabili alle politiche del Cesena sugli ingaggi. A metà campo la società punta su un giovane, mentre un centrale difensivo esperto arriverà solo se uno tra Sabato e Ricci dovesse lasciare il bianconero. A Ravenna invece l'ìdea è quella di irrobustire il telaio provvedendosi di un giocatore per reparto. Priorità alla difesa, anche numericamente in sofferenza, e ritorno di fiamma per Caidi che già in passato è stato vicino al giallorosso e che ora gioca nel Picerno. L'Imolese ha fatto la prima mossa. E puntato Edoardo Soleri, talento scuola Roma che a Padova non ha trovato la continuità che sperava. L'offerta è arrivata e l'attaccante ha preso un po' di tempo per capire quali siano le reali intenzioni del club veneto nei suoi confronti e poi approdare eventualmente in Romagna. Niente da fare invece per Polidori che ha scelto Piacenza. Il Rimini metterà sotto contratto Lorenzo Paramatti, difensore figlio d'arte che da qualche tempo si allena con i biancorossi, Da chiarire la situazione di Zamparo che ha molti estimatori, ma che ufficialmente non è sul mercato.