Logo San Marino RTV

Lega Pro, per gli arbitri debutta l'auricolare

8 mar 2019
Convegno ArbitriLega Pro, per gli arbitri debutta l'auricolare
Lega Pro, per gli arbitri debutta l'auricolare - La Lega Pro raduna i 220 tra direttori di gara e assistenti per tre giorni a Milano Marittima.
La Lega Pro raduna i 220 tra direttori di gara e assistenti per tre giorni a Milano Marittima. L'occasione è buona per testare prima e presentare poi il dispositivo audio del quale gli arbitri saranno dotati a cominciare dalla partita di domani tra Arezzo e Novara. E' stato il designatore Danilo Giannoccaro a spiegare come gli auricolari non cancelleranno la possibilità di errore, ma sono un altro passo sulla strada del farne meno possibile. Siamo la Lega, ha incalzato il Presidente Francesco Ghirelli, dei Comuni d'Italia. Siamo Palestra per B e A e siamo da sempre quelli dell'innovazione, della regolarità e del sorriso. E rivolgendosi agli arbitri si mette in testa al gruppo: "Vi chiedo scusa se chi non ottiene risultati scarica su di voi i suoi fallimenti. Denunciate, vi tuteleremo". A tirar le fila della mattinata il Presidente Aia Nicchi che guarda al futuro orgoglioso - dice - di essere sempre dalla parte di chi combatte l'immobilismo del vecchio calcio. Gli arbitri, tutti giovani, rispondono ai tre dogmi presidenziali: capacità, voglia, onestà. Con l'obiettivo di perseguire serietà e giustizia quindi debutta l'auricolare. Per sbagliare di meno e preparare gli arbitri di Lega Pro a debutti senza traumi nelle categorie superiori.   

Vai all'intervista di Francesco Ghirelli