Logo San Marino RTV

Liverpool, miracolo cercasi. Il Barcellona parte da +3

Questa sera ad Anfield la semifinale di ritorno

di Roberto Chiesa
7 mag 2019
Jurgen KloppLiverpool, miracolo cercasi. Il Barcellona parte da +3
Liverpool, miracolo cercasi. Il Barcellona parte da +3

L'impossible Mission del Liverpool parte da uno 0-3 pesante come un macigno e completata dalla contemporanea assenza di Firmino e Salah. Nelle parole della vigilia di Jurgen Klopp la conferma che non ci sarà nemmeno Keita e insomma 2 degli attaccanti migliori al mondo sono fuori causa nella serata che più complicata non può esserci e non c'è. Quella del sogno che ancora non è rassegnazione per i Reds sarà la terza gara in 6 giorni. Servirebbe, si astengano i milanisti, una serata modello 2005. Ma l'aria è diversa e pensare a un crollo nel Barcellona non è cosa logica. Rispetto ad una Liga già archiviata il Barca cambia praticamente tutto, cosa che il Liverpool non può fare, Valverde se la gioca serenamente con una finale quasi in tasca e con il trio d'attacco Coutinho, l'ex SuarezMessi al quale chiede un gol per chiudere definitivamente la pratica e pensare al titolo. Ne hanno vinte 5 di Champions sia di qua che di là. L'ultima blaugrana è datata 2015 e firmata da Luis Enrique, l'ultima dei Reds è invece la tristemente famosa del 2005 con Rafa Benitez in panchina. Si gioca alle 21 e tutto Anfiled canterà la tradizionale You'll never walk alone. Il resto è spasmodica ricerca di un miracolo sportivo.