Logo San Marino RTV

Lumezzane-Sambenedettese 0-1, decide l'autorete di Bonomo

20 nov 2016
Lumezzane-Sambenedettese 0-1Lumezzane-Sambenedettese 0-1, decide l'autorete di Bonomo
Lumezzane-Sambenedettese 0-1, decide l'autorete di Bonomo - Lombardi positivi ma puniti da un'incomprensione tra Pasotti e il difensore. La Samb scavalca Parma...
Un buon Lumezzane le prova tutte ma cede 0-1 alla Sambenedettese, che ringrazia l'incomprensione tra Bonomo e Pasotti e ora è seconda con la Reggiana: scavalcate Bassano e Parma.

Il match è griffato Lume fin dall'inizio: Genevier in area per Rapisarda, il terzino la mette tra Tortolano e N'Tow servendo Bacio Terracino, il cui destro sibila alto. Tortolano molto meglio in fase offensiva con l'appoggio per la botta di Lulli che si schianta sul palo, Sorrentino si fionda sulla palla ma Sorbo è perfetto nel disturbarlo. Botta da distanza siderale anche per Arrigoni, la risposta di Aridità è tanto brutta quanto fortunata. Poi il numero da circo sulla punizione dal limite che Genevier alza per il tiro al volo di Calamai: bella l'idea, pessima l'esecuzione. Gli sforzi del Lume verrebbero premiati col gol di Barbuti su lancio ancora di Genevier, l'arbitro però fischia il fuorigioco.

In avvio di ripresa grande azione in verticale del neo-entrato Speziale che si gira a centrocampo, scambia con Barbuti e scappa verso la porta, riuscendo a saltare Aridità ma trovando la provvidenziale scivolata di Di Filippo. La Samb riparte con un lancione dalle retrovie di Radi per Mancuso sul quale Pasotti esce a caso, Bonomo non se ne accorge e va di retropassaggio di testa per il più beffardo degli autogol.

Il difensore prova a riscattarsi con l'invito dalla bandierina per l'incornata di Calamai, palla a lato. Il Lume spinge a testa bassa ma il massimo che crea è il solito scambio tra Barbuti e Speziale, col primo che spara alto dal limite. La Samb sfiora il raddoppio con Fioretti che s'infila in area, salta Tagliani ma poi calcia in bocca a Pasotti. All'ultimo Rapisarda prova il destro della disperazione, la palla schizza in cielo e l'arbitro chiude il match.

RM